Francis Walsingham

(Londra?/Foots Cray? 1532-1590 Londra)
Statista inglese

Figlio di William e di Joyce Denny, entra nel 1548 nel King’s College di Cambridge, che lascia nel 1550 senza aver conseguito gradi accademici.

Nell’autunno del 1555 fu a Basilea, di qui passò a Padova, dove si immatricolò nell’università giurista e fu eletto consigliere della nazione inglese il 29 dicembre; lasciò la città l’anno seguente.

La sua carriera politica ebbe inizio nel 1568 e il suo primo incarico di rilievo fu un’ambasciata in Francia (1571-73). Al suo ritorno in patria fu nominato principal secretary e membro del consiglio privato di Elisabetta I. Si acquistò nel tempo la fiducia della regina, che gli affidò delicate missioni diplomatiche. La sua rete di informatori si rivelò preziosa per la corona, come nel caso del complotto di Mary Stewart contro Elisabetta (1586) e del tentativo di invasione spagnola dell’Inghilterra, che portò alla distruzione dell’Armada Invencible di Filippo I di Spagna nel 1588.

Francis Walsingham

Il restauro della tela di Francis Walsingham è stato sostenuto da C.I.B. Unigas S.p.A.