ottocentenariouniversitadipadova > Progetti > Rileggere la nostra storia > Patavina libertas. Una storia europea dell’Università di Padova > Lo spazio europeo. Mobilità transnazionale e translocale

Lo spazio europeo. Mobilità transnazionale e translocale

Da un censimento relativo a studenti e docenti dell’Ateneo emergeranno la centralità dell’Università di Padova nei circuiti di mobilità in periodi specifici della storia d’Europa, l’identità padovana, ma anche il peso di determinate connessioni internazionali nella concezione e nello sviluppo di idee e pratiche scientifico-disciplinari innovative, dall’anatomia alla botanica, dalla filosofia aristotelica alla filologia. Questo tipo di analisi si intreccerà con la verifica dell’impatto di questa circolazione sullo sviluppo di idee di tolleranza religiosa e libertà politica, o al contrario sulla limitazione delle idee di tolleranza e di libertà politica.

Responsabili del progetto: DiSSGeA –Dipartimento di Scienze storiche, geografiche e dell’Antichità / Maria Cristina La Rocca