ottocentenariouniversitadipadova > Progetti > Rileggere la nostra storia > Patavina libertas. Una storia europea dell’Università di Padova > Gli studia humanitatis e la filosofia a Padova nella storia della cultura europea: una vicenda lunga ottocento anni

Gli studia humanitatis e la filosofia a Padova nella storia della cultura europea: una vicenda lunga ottocento anni

Un percorso tra i momenti significativi della ricerca nell’ambito degli studi di ambito umanistico e sociale svolta a Padova, per evidenziarne la proiezione a livello europeo e il ruolo avuto nella costruzione della cultura europea stessa. Quindi il focus sarà da un lato sulle relazioni di docenti e studenti patavini con figure e contesti della più vasta area culturale europea a partire dal XIII secolo, dall’altro sulla rilevanza della dimensione europea di ciò che a Padova è stato prodotto nell’ambito delle humanities, a partire dagli anni delle origini stesse dello Studium di Padova, che fin da allora e da subito ha saputo imporsi come centro propulsore di saperi coltivati con metodi e prospettive innovative, nonché della trasmissione dei medesimi anche grazie a una ricca produzione libraria che favoriva la loro circolazione e traduzione in contesti culturali diversi da quelli veneti. Tra gli ambiti indagati: il pensiero filosofico, la filologia sia classica che moderna, la recezione dell’antico in ambito artistico nell’Età moderna, le scienze sociali…

Responsabili del progetto: CSUP – Centro per la Storia dell’Università di Padova / Vincenzo Milanesi