ottocentenariouniversitadipadova > Progetti > Rileggere la nostra storia

Rileggere la nostra storia

faldone

Alla vigilia del suo nono secolo, l’Università intende riesplorare e condividere la propria storia per disegnare in modo ancora più consapevole il proprio ruolo nel presente e nel futuro. Hanno già preso il via diverse iniziative scientifiche e divulgative, che contribuiranno al rilancio degli studi storici in Ateneo e vedono la collaborazione con editori nazionali.

Patavina libertas. Una storia europea dell’Università di Padova” una collana di volumi di alta divulgazione che rileggerà il percorso padovano in chiave europea.

Anche il Centro per la storia dell’Università curerà una serie di pubblicazioni, tra cui un nuovo Profilo storico dell’Università di Padova di Piero Del Negro, la collana “Clarissimi” dedicata a scienziate e scienziati eminenti, e la nascita della nuova rivista del Centro, semestrale, online e open access, che andrà a sostituire gli attuali “Quaderni per la storia dell’Università”.

Per le ragazze e i ragazzi, invece, una doppia proposta:

  • Storie libere: collana di narrativa illustrata, con i grandi personaggi della nostra storia che più esprimono la forza innovatrice della libertà, con Carthusia Edizioni
  • I libri dell’Orto: collana di divulgazione scientifica, sui temi legati all’Orto botanico, come la biodiversità e la sostenibilità

Infine, l’Ateneo bandisce anche un premio di studio intitolato a Elena Lucrezia Cornaro Piscopia Università degli studi di Padova, per celebrare la giovane studiosa che ottenne una laurea in Filosofia presso l’Università di Padova il 25 giugno 1678, diventando così la prima donna laureata al mondo. Il premio è dedicato alla partecipazione delle donne ai quasi 8 secoli di storia dell’Ateneo patavino.