Palazzo Liviano

L’architetto milanese Gio Ponti, che già stava lavorando a stretto contatto con il rettore Carlo Anti al rinnovamento di palazzo Bo, nel 1934 si aggiudicò il concorso